La Locanda dell’Allegra Mutanda: Prof. Monti Mario, ho la soluzione

Scritto il alle 12:17 da signor ernesto

Buongiorno Professore. Mi sono alzato di buonora stamane e ho dato un’occhiata allo spread. Sale; so che Lei giudica poco indicativo questo ratio ma a me preoccupa. Ho deciso quindi di trovare una soluzione prima che il Suo Staff Tecnico partorisca l’ennesima manovra correttiva della precedente manovra correttiva tesa a correggere le correzioni implementate dalle manovre correttive del precedente governo (detto tra noi, prima o poi salterà fuori chi ha sbagliato i conti o no? Ma voi “cor retto” lo pronunciate alla romana e lo scrivete staccato?? Affascinante intuizione, mi meraviglio di me stesso a volte..).

Come ho trovato la soluzione? Guardi, molto si deve alle interminabili sedute che fin da piccolo, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, tengo con autorevolezza nel locale attiguo la camera da letto: il bagno. Sulle mensole antistanti la seduta a tutti nota, si sono avvicendati negli anni Topolino serie completa(Almanacchi inclusi), Zagor,Tex Willer e Mister No, l’intero universo Marvel Comics (Fantastici4, L’Uomo Ragno, X-Men, Thor etc..etc.), per un tempo limitato ad i primi singulti di pubertà Lando, Jacula, Maghella, etc..etc..(mia madre si lasciò ingannare per 51 ore e 21 minuti esatti dai nomi fiabeschi..poi capì e li regalò al portiere che litigò con la moglie che li diede al figlio preda di allora inconsuete crisi di identità) fino ad arrivare ai giorni nostri dove, il naturale invecchiamento del tratto gastro intestinale mi ha convinto ad esporre un’interminabile fila di trattati economici dal robusto potere lassativo (se uniti ad una dieta ricca di fibre ed una moderata attività sportiva). In essi, stamane dicevo, ho cercato la soluzione ai nostri problemi. Stavo perdendo le speranze quando il Premio Nobel(1992) per l’Economia Gary S. Becker ha acceso la lampadina a basso consumo che da quando il costo dell’elettricità è balzato alle stelle illumina le mie sporadiche idee:

“utilizziamo gli organi interni ed esterni(…. al corpo umano) come merce di scambio e valuta nazionale”. Esatto; reni, fegato, polmoni, bulbi oculari, braccia, gambe,dita, capelli, orecchie, peni, vagine, articolazioni, tratti arterio venosi, grasso, naso, lingua denti, sangue etc..etc..etc… tutto l’armamentario insomma che il buon Dio ci ha messo a disposizione.

Tutto utilizzabile al posto o a integrazione della corrente moneta unica. Ragioniamo sugli indubbi vantaggi. Ai prezzi correnti sconfiggiamo la povertà eliminando la voce “non abbienti” dal vocabolario; in virtù delle ben note proprietà della dieta mediterranea noi siamo “i più in forma” del continente e un soggetto italiano, anche in età avanzata, vale un mucchio di quattrini se ben conservato. Diamo un senso alle allegorie tipo ” mi sono svenato, mi hanno portato via un rene, mi è costato un occhio della testa, darei un braccio etc…etc…etc..” rendendole reali e soprattutto quantificabili. Sfruttiamo la carenza di materia prima prendendo in contropiede il resto del mondo evoluto ed offrendo un prodotto di qualità DOP e DOC e DGT etc..etc..da esportare come la mozzarella di bufala. Riduciamo l’uso di contante e di conseguenza l’evasione fiscale. Eliminiamo il problema dello stoccaggio di valuta e risolviamo la scarsa redditività della Sanità Pubblica utilizzando la forza in essere scarsamente impiegata. Ed altri indubbi vantaggi che ora non mi vengono in mente conquistando, tramite innovazione monetaria, un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza europea ed extracomunitaria.

Unico problema, forse il solo che mi viene in mente, sarà assistere agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate a contrattazioni del tipo “Lei ci deve 25000 euro di tasse arretrate”, ” io te do un pezzo de caz…o“, “non basta, copre solo l’irpef del 2009, rimane fuori il 2010 e il 2011”, “che voi anche na fetta de cu.lo???”, “no, le chiappe intere..” etc…etc..etc..ma con un po’ di buona volontà e delle tabelle chiare ed esaustive non dovrebbero esserci problemi. Lo so, questa del premio Nobel è una proposta di qualche anno fa..ma la ritengo estremamente attuale ed attuabile.

Certo di averLe fatto cosa gradita La saluto caramente e rimango a Sua disposizione per eventuali ulteriori delucidazioni. Vado a fare una corsetta e subito dopo un bel massaggio.

Le rammento di caldeggiare, nella sede più opportuna, la proposta fatta mesi addietro di assumere come inno comunitario il Kuli Kuli, mai come ora, a fronte di questa nuova proposta, in grado di stringerci in un sol corpo. In vendita ovviamente.

hhttp://voices.washingtonpost.com/shortstack/2009/10/nobel_prize-winning_economist.htmlttp://fspmaster.humnet.unipi.it/articolo.php?id=79

http://home.uchicago.edu/gbecker/

http://it.wikipedia.org/wiki/Gary_Becker

Immagine anteprima YouTube

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.8/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
La Locanda dell'Allegra Mutanda: Prof. Monti Mario, ho la soluzione, 7.8 out of 10 based on 4 ratings
2 commenti Commenta
Umberto Ceratti
Scritto il 10 aprile 2012 at 14:41

Ahah, grande Ernesto, 10 stelle.;)

signor ernesto
Scritto il 10 aprile 2012 at 18:17

Non rodiamoci il fegato, potrebbe servirci per pagare l’IMU.

Un saluto!!

Sig.E :lol:

Articoli dal Network
  PREVISIONE Inarrestabile l'Euro Dollaro prosegue la sua corsa, come anticipat
Se è ormai palese che l’economia dell’Eurozona si stia muovendo meglio di quella USA, in po
Sedute interlocutorie per il mercato italiano, che sembra aver perso la spinta data dai risultati tr
E' una storia vecchia, nulla di nuovo, ma forse un giorno verrà raccontata e vista sotto un'alt
Ormai sembra non avere fine la corsa della moneta Unica. Infatti l’Euro contro Dollaro contin